Pubblicato il: 22/11/2011 - Autore: Carlo Valente x Infomotori.com

Suzuki Inazuma 250

Svelato al NEC di Birmingham dove si svolge il Motorcycle Live 2011, l’evento motociclistico più importante del Regno Unito, un nuovo modello: la naked Suzuki Inazuma 250

Suzuki Inazuma 250 al NEC di Birmingham
La nuova Suzuki Inazuma 250 è stata presentata ìin anteprima europea al NEC di Birmingham dove si svolge il Motorcycle Live 2011.
La Suzuki Inazuma è una naked alimentata da un motore bicilindrico in linea da 248cc. Il desgin non tradisce più di un semplice richiamo alla maxi naked Suzuki B-King, modello Suzuki che ha generato una rivoluzione in grande stile nel segmento di riferimento,
Le caratteristiche tecniche e ciclistiche della Inazuma ne fanno un motociclo adatto a un uso quotidiano: pratico, maneggevole e dai costi di esercizio contenuti.
Paul de Lusignan, General Manager di Suzuki GB, presentando la nuova Inazuma, ha commentato "Siamo molto felici di svelare in anteprima europea una nuova moto qui a Motorcycle Live. Come ogni costruttore, abbiamo potuto constatare un aumento significativo della domanda verso quei segmenti di mercato più convenienti  e motocicli dalle cilindrate minori; così, quando abbiamo avuto l'opportunità di introdurre Inazuma nel Regno Unito, la decisione è stata facile. Fondamentali per questo nuovo modello, il consumo ridotto di carburante, le basse emissioni di Co2 e la facilità di utilizzo, caratteristiche associate a uno stile esclusivo, a specifiche tecniche di alto livello e a un’ottima qualità dei componenti utilizzati",
Per lo sviluppo della nuova Inazuma sono stati posti obiettivi importanti, quali un elevato livello qualitativo e brillanti performance; per raggiungerli, i reparti di Ricerca & Sviluppo, hanno utilizzato le tecnologie e l’esperienza maturate nello sviluppo di motorizzazioni di grossa cilindrata. Il frutto di questa sinergia è stato la nuova Inazuma.

Motore della Suzuki Inazuma

Inazuma ha un motore bicilindrico fronte marcia che gode di un innovativo sistema di raffreddamento a liquido, in grado di  produrre bassissimi livelli di emissioni, garantendo elevate performance e massima durata nel tempo.
Al bicilindrico in linea da 248 cm3 è stato abbinato un cambio a sei velocità con ottime prestazioni ai bassi e medi regimi, che combinati con l’ottimo sistema di iniezione, consente ai piloti di controllare in modo efficiente e intuitivo il mezzo. Inoltre un nuovo e robusto telaio, freni a disco con pinze idrauliche, finiture di alta qualità e una piena funzionalità della strumentazione, consentono alla nuova Suzuki Inazuma di offrire al pilota alta qualità e elevate performance.

Suzuki Inazuma: una risposta al mercato
La Suzuki Inazuma nasce per rispondere alle dinamiche di un mercato in involuzione da molto tempo.
Se le performance delle moto sono sempre più sbalorditive, quelle delle vendite invece non stupiscono più, tanto ci hanno abituati a registrare un calo costante.
Anche perché il traffico urbano è sempre più congestionato e pericoloso tanto che circolare in moto diventa problematico, inoltre i limiti imposti dal codice della strada azzerano le performance tecniche delle motociclette mentre gli alti costi di gestione (leggi assicurazione, bollo e benzina) contribuiscono a scoraggiare l'acquisto di una moto, soprattutto in un periodo infelice come l'attuale.
Per questo i costruttori di moto si stanno orientando verso un nuovo concetto di motociclette, meno esasperata e facile da guidare sia nei contesti urbani che extraurbani, caratterizzate da bassi consumi ma in grado di dare lo stesso delle soddisfazioni ai biker.
Esempi recenti arrivano da KTM Duke 200 e Freeride 350, Benelli Motard 250, Borile Multiuso 200 e Borile B450 Scrambler.

Caratteristiche:
Lunghezza – larghezza – altezza: 2.145 x 760 x 1.075 mm
Motore: 4 tempi, due cilindri in linea, raffreddato a liquido, 248 cc (Euro 3)
Alimentazione: Benzina
Altezza sella da terra: 780 mm
Capienza serbatoio: 13,3 l
Colorazioni: nero e rosso

Potrebbe interessarti

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service