newsletter

Pubblicato il: 03/07/2012

BMW F 700 GS

Nuova cilindrata per la gamma GS che si inserisce tra la 650 GS e la 800 GS. ABS di serie, controllo trazione arricchiscono la enduro stradale di tenndenza che affronta la concorrenza

Entra nella fotogallery » BMW F 700 GS
Commenta l'articolo

BMW F 700 GS
La concorrenza incalza e a Monaco di Baviera corrono ai ripari. Dopo la BMW F 650 GS e aver aggiornato la BMW F 800 GS, ecco che la famiglia della vendutissima famiglia adventurer tedesca si allarga con una nuova cilindrata: la BMW F 700 GS.
Nel segmento delle adventure stradali, dal Giappone è arrivata una.. hondata di nuovi modelli di medio cilindrata dal prezzo piuttosto contenuto come la Honda NC 700X (6.700 euro, 7.700 euro la versione con cambio a doppia frizione) e la più grande Honda Crossrunner (11.085 euro).
BMW Motorrad risponde per le rime e, all'altisonante e trendy nome GS associa i numeri giusti che sono quelli di media cilindrata, sinonimo di agilità, leggerezza, versatilità e, cosa altrettanto importante, costi di gestione (più) contentui. Ecco che nasce così la BMW F 700 GS.

Motore della BMW F 700 GS
L'affidabile Paralleltwin è stato messo a disposizione della F 700 GS. Il bicilindrico a quattro valvole raffreddato ad acqua di 798 cm3 eroga una potenza di 75 CV (55 kW, 4 CV in più rispetto al GS 650) a 7.300 giri ed una coppia di 77 Nm a 5.500 giri (2 Nm in più).
Il bicilindrico è equipaggiato con iniezione elettronica del carburante, catalizzatore regolato e cambio a sei rapporti e si caratterizza per una risposta pronta e la sua tradizionale versatilità che ha reso apprezzabili le baby della famiglia GS.
Per i neopatentati fino a 25 anni la F 700 GS è disponibile anche in versioni a potenza ridotta con una potenza di 48 CV (35 KW) a 7.000 giri e una coppia di 60 Nm a 5.000 giri (come previsto dall.incremento del limite di potenza per i neopatentati nell'Unione europea valido a partire dal 01.01.2013).

ABS, ESA e ASC per la F 700 GS
All'anteriore monta un doppio freno a disco da 300 mm con pinza flottante a 2 pistoncini mentre al posteriore un monodisco ad azionamento idraulico da 265 mm con pinza flottante a 1 pistoncino. A rendere ancora più sicura la frenata ci pensa il sistema BMW Motorrad ABS di serie, disattivabile.
Inoltre, novita in questo segmento, la BMW F 700 GS dispone su richiesta della Regolazione elettronica delle sospensioni ESA (Electronic Suspension Adjustment). Il sistema permette al pilota di eseguire la regolazione dal manubrio premendo un pulsante.
In questo modo si varia l'ammortizzazione della fase di allungamento della sospensione posteriore avendo a disposizione tre configurazioni: Comfort, Normal oppure Sport, a seconda del fondo stradale e dello stile di guida. Inoltre, e stato ottimizzato il volantino per la regolazione della base molla, cosi da renderlo piu confortevole nell.uso.
Un'altra sigla a disposizione del pilota su richiesta è l'ASC (Automatic Stability Control). L'optional regola la stabilità della moto e previene lo slittamento indesiderato della ruota posteriore in  accelerazione.
L'ASC assicura cosi una trasmissione di potenza piu efficiente e, conseguentemente, una maggiore sicurezza di guida. Se non si desidera l'invasività del sistema, il pilota può disattivarlo premendo un pulsante, anche durante la guida.

Nuovi comandi ed informazioni ampliate.
Nella nuova F 700 GS viene montata l'ultima generazione di comandi di BMW Motorrad. Grazie alla tecnologia MID (MID = Molded Interconnect Design; condotti stampati al posti di singoli cavi) i comandi si presentano molto più compatti e si distinguono per offrire delle nuove funzionalita, un design pulito e un'ergonomia ottimale.
Le funzioni di indicatore di direzione sinistro e destro, separate in passato, sono state riunite in una funzione unica al lato sinistro del manubrio. L'accensione delle luci di emergenza avviene attraverso un comando separato, integrato in modo ben visibile sul manubrio sinistro. Le funzioni di luce abbagliante ed anabbagliante sono state riunite in un comando unico che si lascia attivare comodamente con l'indice sinistro.
Il cruscotto contiene tachimetro e  contagiri analogicim sistemati uno sopra l'altro, con un nuovo disegno del quadrante per migliorare la leggibilità della velocità e del numero di giri del motore. In più, il display d'informazioni di serie indica al pilota il livello del carburante e la temperatura del liquido di raffreddamento.

Design della BMW F 700 GS
La nuova F 700 GS gode di un look pulito ma con una carenatura laterale marcata e dinamica. Ha un ingombro ridotto nella zona anteriore e della sella che assicura un contatto ottimale con il suolo e una posizione in piedi che non richiede di allargare troppo le gambe.
Il baricentro basso (820 mm da terra, ridcubile a 790 mm) ed il manubrio largo permettono di tenere sotto controllo la moto anche nell'off-road.
La BMW F 700 GS è disponibile in tre nuove colorazioni: Red apple metallizzato, Ostragrau metallizzato e Glacier silver metallizzato.
Rivista la parte anteriore ed il becco tipico delle GS: l'elemento e stato completamente ridisegnato ed offre maggiore protezione contro gli spruzzi. A richiesta è possibile montare un parabrezza che si integra con il design della moto, dallo stile più urbano rispetto alla BMW F 700 GS.
Gli indicatori di direzione hanno coperchi colore grigio fume con luce posteriore a LED.

Sintesi della caratteriche della BMW F 70 GS
55 kW/75 PS
forcella telescopica tradizionale
ammortizzatore oloeopneumatico
cerchi fucinati
ruota anteriore da 19 pollici
manubrio in acciaio
altezza di sella 820/790 mm
peso in ordine di marcia 209 kg

Commenta l'Articolo
Cerchi qualche altro articolo?
Annunci Moto Usate

Occasioni, km 0,
Moto di seconda mano

Torna su Torna su

Chi siamo | Redazione | Advertising | Rassegna Stampa | Statistiche | Scrivi alla Redazione | Disclaimer | Auto usate | Mappa del Sito

Tutto il materiale contenuto in Infomotori ® (Caval Editrice srl - P.IVA 03005520246) è soggetto alle leggi sul Copyright ©.

Content Caval Service Group - Founded by Ivana Gabriella Cenci and Carlo Valente