Pubblicato il: 09/10/2002 - Autore: Carlo Valente x Infomotori.com

BMW moto R 1150 RS

Per la gran turismo di casa BMW, modello R 1150 S, c’è da sottolineare un motore più potente ed una maggiore sicurezza grazie al freno EVO e al nuovo ABS.

BMW R 1150 RS. Per la sport touring «veterana» della gamma di motociclette BMW, la R 1100 RS, piacevoli novità in vista dato che è stata sostituita dalla versione R 1150 RS. Seguendo il percorso evolutivo dei modelli R 1150 GS, R 1150 R e R 1150 RT, ora, anche la R 1150 RS monta un motore più grande e più potente con catalizzatore regolato e cambio a sei marce. Tenuto conto della maggiore dinamicità, è stata migliorata anche la frenata con il nuovo freno EVO per la ruota anteriore che aumenta del 20% la potenza frenante. Nuove sono, fra l’altro, le ruote e il vetro del cupolino. La nuova R 1150 RS è ancora più dinamica ed agile, più confortevole e sicura.
Aumentate cilindrata, potenza e coppia. Il motore ed il silenziatore sono stati presi senza modifiche dalla R 1150 RT, dunque, le prestazioni sono identiche. La “signora del gran turismo” si concede il piacere di viaggiare ad una velocità che arriva ai 215 km/h. La potenza massima è salita a 95 cavalli (contro i 90 CV di prima) a 7.250 giri, la coppia massima è passata da 95 Nm a 100 Nm a 5.500 giri. Lungo tutta la fascia di regimi la coppia ha una curva più corposa. Infatti, fra i 3.000 e i 6.500 giri sono costantemente disponibili più di 90 Nm, questo significa una maggiore spinta ed una ripresa ancora migliore. La forza viene ora trasmessa attraverso una frizione comandata idraulicamente, la cui leva sul manubrio può essere regolata in tre posizioni. Il nuovo cambio a sei marce ha una taratura più indirizzata verso il confort. Infatti, anche in questo caso la sesta è lunga, ossia funge da overdrive; si riducono così i regimi di giri e quindi la rumorosità, le vibrazioni ed il consumo di carburante.
Anche nella R 1150 RS la sicurezza ed il piacere di guida vengono assicurati dalla sospensione anteriore Telelever BMW e dal Paralever BMW, l’affermato braccio oscillante a doppio snodo alla ruota posteriore con trasmissione cardanica. I foderi del Telelever sono stati presi dalla R 1150 RT, i rimanenti elementi provengono dalla R 1100 RS. L’escursione di 120 mm è rimasta invariata, il freno idraulico in estensione dell’unità ammortizzante è regolabile a piacimento tramite vite. Maggiore maneggevolezza grazie a ruote nuove che, come le “sorelle”, anche per la R 1150 RS sono più leggere ed in alluminio fuso con cinque razze sdoppiate. Quanto al peso possiamo dire che il risultato è “dimagrito”, visto il risparmio di 460 gr. per la ruota anteriore e di 340 gr. per quella posteriore. In ogni caso, la riduzione delle masse non sospese va a tutto vantaggio della maneggevolezza e del confort di guida.
Esteticamente, la gran turismo BMW, non è cambiata molto rispetto al modello precedente. L’innovazione essenziale riguarda il vetro del cupolino cresciuto in lunghezza di 8 cm ed in larghezza di 6 cm. La sua superficie è aumentata di circa il 30% e, di conseguenza, anche la protezione contro il vento e la pioggia. Prendete nota che l’inclinazione del vetro può essere variata a piacimento senza difficoltà. La carenatura integrale finora disponibile come optional, e che si allungava fin sotto i cilindri racchiudendo gran parte del carter motore, è prevista di serie.Oltre a ciò, la R 1150 RS monta sul manubrio comandi ed interruttori della nuova generazione, mentre i vetri dei lampeggiatori sono bianchi. Tre i colori disponibili: blu scuro metallizzato, blu ghiaccio metallizzato (verniciatura bicolore), argento titano metallizzato o blu pacifico metallizzato. Il colore della sella è sempre nero. A disposizione optionals ed accessori speciali. Tra cui segnaliamo, oltre il BMW Integral ABS Sport, le manopole termiche, le motovaligie con i supporti portapacchi, i topcase, la borsa da serbatoio, i paracilindri, i coperchi delle teste cromati ed un impianto antifurto.


OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service