Pubblicato il: 03/09/2002 - Autore: Carlo Valente x Infomotori.com

Kawasaki KX 125

Per la nuova versione del modello KX 125 cc, Kawasaki propone un motore completamente rivisto più leggero e potente. Nuovo anche il telaio più rigido e preciso.

Kawasaki KX 125. Per il modello KX125 2003 gli ingegneri Kawasaki hanno lavorato sodo e la moto è stata interamente rivista con un motore progettato completamente ex novo, un telaio più rigido rivisto nelle geometrie, sospensioni aggiornate e una nuova linea snella che ben si accorda alle sue ottime prestazioni. Il nuovo motore, un 124cc raffreddato a liquido, due tempi, monocilindrico con ammissione diretta nel carter a valvola lamellare è stato riprogettato integralmente per migliorare le prestazioni e ridurre il peso. Il carter più compatto si unisce al cilindro, caratterizzato da un rivestimento in lega di cromo e inclinato maggiormente in avanti per ottenere un condotto di scarico più rettilineo, utilizzato per la prima volta nella serie KX.
Profondi miglioramenti all'albero motore, alla testata, alla marmitta, al carburatore, alla scatola filtro e all'accensione si traducono in una erogazione più ampia e lineare. Tutte queste “cure” tecniche si traducono in alte performance nonostante la piccola cilindrata: i cv dichiarati sono più di 40cv! Il cambio è stato completamente aggiornato, ora comandato da un selettore a cricchetto di nuova conformazione che migliora la durata stessa del cambio e garantisce un funzionamento più preciso e pronto. Il motore è inserito in un telaio perimetrale di nuova configurazione che, grazie ad una maggiore rigidità, una modificata geometria di sterzo ed un baricentro posto più in basso, affina le già notevoli doti di guidabilità della KX125. Per ottenere un’azione frenante più sensibile, la dimensione del disco posteriore è stata cambiata da 220 a 240mm di diametro, impiegando anche una nuova mescola per le pastiglie freno anteriori e posteriori.
Il nuovo manubrio, leggermente più alto, con una più accentuata curvatura indietro delle manopole, ben si sposa con i miglioramenti ergonomici della nuova moto a tutto vantaggio di una più comoda posizione di guida. La linea e le sovrastrutture completamente rinnovate sono state pensate per facilitare gli spostamenti del pilota sulla sella. Così sono stati ristudiati i nuovi parafanghi, sia quello posteriore che quello anteriore. La capacità del serbatoio è stata ridotta da 8,6 a 8,2 litri. Infine, la nuova forma della sella con imbottitura più spessa per migliorare la seduta. Anche le protezioni del radiatore, ridisegnate, facilitano gli spostamenti del pilota sulla moto. La potete ammirare nel colore Verde Corsa con le nuove grafiche. Le decalcomanie sono state modificate per renderle più resistenti all'abrasione e per consentirne una più lunga durata. A richiesta si può montare una ruota anteriore da 20''.
Il modello sarà disponibile a partire da settembre con un prezzo di 6500 euro circa.

Potrebbe interessarti



OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service