All’asta l’Harley Davidson di Easy Rider

La Harley Davidson guidata da Peter Fonda nel film “Easy Rider” finisce all’asta per una cifra stimata di oltre un milione di dollari

Icona pop in grado affascinare e trascendere le identità, Harley Davidson rimane ancora oggi un simbolo di libertà e trasgressione, grazie anche alla pellicola hollywoodiana del ‘69 che la fece diventare simbolo immortale dell’american dream.

La scintillante moto apparsa in Easy Rider ha i colori della bandiera americana sulla tanica di benzina ed è accompagnata da tre lettere che ne attestano l’autenticità. Una è firmata dal National Motorcycle Museum, dove è stata in mostra per 12 anni, un’altra porta la firma di Fonda ed infine la terza è di Dan Haggerty, che ha avuto la custodia della moto durante le riprese del film.

A metterla in vendita è l’uomo d’affari californiano Michael Eisenberg, che una volta era proprietario di un ristorante a tema motociclistico insieme a Fonda e Hopper, regista del film.

- Autore Infomotori

ADV e News che potrebbero interessarti: