Aprilia, ingaggiato Stefan Bradl dopo l’addio di Melandri e Team Forward al MotoGP

Il “motomercato” si è risolto in fretta e nel modo in cui molti si auspicavano. Dopo l'addio di Marco Melandri al box Aprilia MotoGP, una complicazione ha bloccato i quattro piloti della Forward, dato che il proprietario Giovanni Cuzari rischia una condanna per riciclaggio e corruzione.

È passato poco dallo scioglimento con consenso di ambe le parti tra Aprilia e Marco Melandri, che non riusciva a passare una stagione sempre ultimo su di una moto ancora troppo giovane e con gomme a cui non era abituato. Dopo il divorzio tra il ravennate e la casa di Noale, Aprilia aveva ingaggiato Micheal Laverty per il Gran Premio di Germania al Sachsenring, ma ora è ufficiale: sarà Stefan Bradl a prendere il posto di Marco fino alla fine della stagione. Il pilota teutonico infatti è rimasto a piedi, così come i compagni di squadra Loris Baz in MotoGP e Simone Corsi insieme a Lorenzo Baldassarri in Moto2.  
 
Il presidente del Team Forward, Giovanni Cuzari, è infatti accusato di riciclaggio e corruzione e la squadra ha dovuto chiudere i battenti (qui trovate l’articolo). Ancora Aprilia non ha parlato con Bradl, campione del mondo Moto2 nel 2011, di un contratto per il 2016, quel che è certo però è che probabilmente vedremo ancora il tedesco nella classe regina.

 È in forse invece per Baldassarri e Corsi, che hanno dato prova di essere piloti molto validi e di meritare una moto, ma che al momento si trovano appiedati. Vedremo quindi Stefan Bradl sulla RS-GP già dal Gran Premio di Indianapolis il 9 agosto, anche se ci sembra che da parte di Aprilià sarà difficile fare grandi progressi con tutti questi cambi pilota.

A metà stagione infatti, emerge la fretta con cui la casa veneta si è cimentata in MotoGP, senza forse avere ancora un progetto solido su cui contare. Ma se proviamo la nuova Aprilia RSV4, ci rendiamo conto immediatamente che si tratta di una moto raffinatissima, quindi il potenziale per fare bene nella MotoGP c’è tutto, bisogna solo dare tempo al tempo. 

- Autore Redazione

ADV e News che potrebbero interessarti: