Benelli 302R: chi ben comincia…

E' arrivata nelle concessionarie la Benelli 302R, una moto che offre look e divertimento da vera sportiva nel settore sempre più interessante delle "piccole" 300 da pista; ideale per cominciare, ma non solo. Il tutto a meno di 5000 euro...

Stavolta partiamo dal “fondo”: 4.990 euro f.c. per portarvi a casa la nuova Benelli 302R, una “piccola” sportiva che entra nel sempre più effervescente mondo delle 300 sportive che permettono di divertirsi molto, anche in pista, a costi contenuti. L’ideale per chi comincia, certo, ma anche per chi non vuole affrontare spese e prestazioni impegnative da tutti i punti di vista, senza rinunciare a un look e caratteristiche racing.
La Benelli 302R veste con una bella carenatura la fortunata nuda della casa di Pesaro, che il mercato ha dimostrato di apprezzare ampiamente dalla sua comparsa… e anche la versione R ha tutte le carte in tavola per ritagliarsi un posto nel cuore degli appassionati.
Il motore è un bicilindrico fronte marcia raffreddato a liquido in grado di erogare 38 Cv a 10.000 giri/minuto mentre il telaio è un traliccio in tubi di acciaio che grazie a leggerezza e resistenza torsionale permette una grande agilità della 302R, che vede la parte ciclistica completata da una forcella upside down da 41 mm e un forcellone con monoammortizzatore centrale. I cerchi da 17″ sono in lega di alluminio e montano pneumatici da 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore. Per fermarsi la 302R si affida a un doppio disco flottante di 260 mm e pinza a quattro pistoncini all’anteriore e un disco da 240 mm al posteriore coadiuvati dall’Abs di serie.
Il serbatoio da 14 litri e i consumi ridotti garantiscono lunghe ore di divertimento in sella alla 302R, che visto il peso a secco sotto i 200kg promette di rendere bene anche sulle strade di montagna…
Disponibile nelle colorazioni bianco/rossa, argento/verde (molto Benelli style) e nera/rossa è già disponibile presso i concessionari.

- Autore Paolo Covassi

ADV e News che potrebbero interessarti: