BMW eRR: la S1000RR diventa una supersportiva elettrica

La Casa di Monaco ha presentato una versione del tutto inedita della BMW S1000RR: la supersportiva bavarese è, adesso, anche elettrica. Ovviamente si tratta di un concept, ma sappiamo come quelli dell'elica siano amanti delle elettriche; da i3 ed i8 fino al maxiscooter C evolution.

La Casa dell’Elica ha presentato, in maniera del tutto inaspettata, un interessante novità: si chiama BMW eRR, ed è una supersportiva completamente elettrica. Le misure, le linee e le proporzioni, sono le stesse della S1000RR (qui il nostro test in pista), una moto capace di 199CV e di prestazioni ai vertici della categoria.

Sappiamo come BMW sia particolarmente orientata verso la tecnologia elettrica, che ha esercitato con l’ibrida i8 e l’elettrica i3 nel frangente auto e con il C evolution per le due ruote. Quindi, anche se si tratta di un semplice concept senza fari, specchi e frecce, è probabile che la eRR veda nuovi sviluppi, magari per un utilizzo puramente sportivo.

Pensateci bene, i motori a magneti permanenti permettono degli spunti di coppia impensabili per i classici propulsori a scoppio, e la pista sarebbe l’ambiente perfetto per sfruttare una moto dalla potenza eccezionale ma che necessita di tempi di ricarica che hanno poco a che vedere con un rabbocco di carburante.

Molto probabilmente però, la BMW eRR prenderà parte ai maggiori campionati di road racing, come il Mountain dell’Isola di Mann che ha una categoria per le elettriche o il Pike’s Peak, dove quest’anno ha avuto la meglio proprio un’elettrica. Il motivo è che nelle cronoscalate, più che in altri casi, una coppia poderosa può davvero fare la differenza. 

- Autore Cosimo Curatola

ADV e News che potrebbero interessarti: