BMW R1200GS Hybrid 2016: Trazione anteriore e due motori

Ad EICMA 2015 Wunderlich presenta una GS mai vista prima. Ha un secondo motore, elettrico, che alimenta la ruota anteriore permettendo la trazione integrale o addirittura la retromarcia. Come se non bastasse, se non fosse per i colori sgargianti sarebbe difficile accorgersene ad una prima occhiata.

Wunderlich è un produttore di accessori BMW tra i più influenti. Basti pensare che molti dei rendering che sono stati disegnati dalla compagnia, sono poi effettivamente divenuti realtà per la Casa dell’Elica. 

Ad EICMA 2015, Wunderlich ha portato la BMW R1200 GS X2, qualcosa di completamente innovativo e mai visto prima. La X2, com’è stata battezzata, ha un secondo motore elettrico collegato alla ruota anteriore che permette la trazione integrale o, se necessario, la sola trazione anteriore.

Questo permette di affrontare percorsi particolarmente impegnativi, ma non è tutto. La frenata è rigenerativa, perché ricarica il pacco batterie del motore elettrico. Sul serbatoio ci sono lo Switch a tre posizioni -perché la ruota anteriore può anche fare retromarcia- ed una rotella per impostare la potenza del secondo motore.

Frank Hoffman, CEO di Wunderlich, ha detto che “l’aumentare delle performances si sente chiaramente quando guidi la moto. Questo è un altro dei nostri concept che rappresenta la nostra esperienza in questo settore ed il nostro livello come realizzatori di idee.

Ancora non è chiaro se e quando un kit diventerà disponibile -ed a quale prezzo- ma è chiaro che il progetto non è una semplice prova di forza, ma una vera e propria innovazione che potrebbe presto vedere sviluppi concreti. 

- Autore Cosimo Curatola