Claudio Domenicali, Ducati: Nove moto nuove ad EICMA 2015

Il CEO di Ducati, Claudio Domenicali, ha dichiarato che mai come in questa occasione la casa di Borgo Panigale si stà apprestando a rivoluzionare la propria gamma. Forte dei consensi ricevuti per il nuovo Monster 1200R, Domenicali parla di grandi novità ad EICMA 2015.

Qualcosa era nell’aria, si poteva captare. Ducati sta facendo enormi passi avanti, e la sostanziale crescita dei volumi con nuovi modelli di successo non ha fatto altro che aumentare l’impegno a Borgo Panigale. Claudio Domenicali parla di ben nove moto nuove ad EICMA 2015, tra cui il Monster 1200R (qui tutti i dettagli) che è stato presentato al Salone di Francoforte.

Quali sono le altre otto moto che Ducati ha in serbo per questo novembre non è un mistero, ma nemmeno così scontato: Sappiamo che è alle porte una rivisitazione del Diavel, le foto circolano in rete e qui trovate l’articolo.

Ma la vera, grande novità, è probabilmente il segmento delle enduro: non come la Multistrada 1200, qualcosa di davvero off-road che possa portare lontano ed ovunque (qui l’articolo dedicato). Infondo il bicilindrico si è sempre prestato a questo tipo di utilizzo, ed ora che Ducati non è più solo all’insegna del racing questa è la strada più luminosa per Borgo Panigale. Ma ne mancano sette. 

Per questo, pensiamo che almeno altre due saranno degli aggiornamenti, in primis motoristici, su Streetfighter ed Hypermotard che potrebbero adottare il propulsore  Testastretta 11° della Ducati Panigale 899. Cliccando qui trovate un articolo approfondito.
Altra novità del marchio di Borgo Panigale potrebbe arrivare dal brand Scrambler, che si rivela essere il giusto escamotage di Ducati per produrre moto poco impegnative che puntino sul fascino. Potrebbe essere il momento di una moto di 400cc, diciamo la metà dell’attuale Scrambler, per catturare l’attenzione di nuovi clienti e dei possessori di patente A2. 
Aggiungendo un paio di restilyng, le nove buone nuove dovrebbero essere servite.


Lo scooter?
No grazie. (per il momento…)

Se volete saperne di più su EICMA 2015 e le più grandi novità in (probabile) arrivo, cliccate qui.


Ecco le dichiarazioni di Domenicali: 

“Il 2016 sarà ancora un anno di crescita per Ducati
– ha dichiarato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding, in occasione del salone di Francoforte – Ben nove nuovi modelli, considerando anche il Monster 1200 R appena svelato, caratterizzeranno la nostra gamma 2016. Mai, prima d’ora, Ducati aveva presentato così tante moto nuove, ed EICMA sarà l’occasione ideale per mostrare ai nostri appassionati clienti le nuove proposte.
 
Con due di queste Ducati entrerà in segmenti dove attualmente non è presente e questa sarà una delle sfide più importanti per il 2016: portare i valori Ducati di stile e prestazioni a motociclisti che fino ad oggi non avevano avuto la possibilità di conoscerci.
Guardiamo al futuro con ottimismo e fiducia, forti anche di un 2015 molto positivo. Dopo i risultati che hanno caratterizzato i primi sei mesi dell’anno, con una crescita del 22% e 32.600 moto consegnate, possiamo già affermare che il 2015 ci permetterà di segnare un ulteriore record assoluto, prevedendo il superamento del traguardo simbolico delle 50.000 moto vendute prima della fine dell’anno, per la prima volta nella storia della nostra azienda.
 
Tuttavia, il nostro obiettivo principale non è tanto perseguire la crescita dei volumi, ma sorprendere continuamente i nostri appassionati con moto bellissime. L’aumento delle vendite è solo una conseguenza della ottima accoglienza dei nostri prodotti, che sono il frutto di una linea strategica coerente con la nostra identità, guardando a nuovi mercati e accettando quotidianamente nuove ed impegnative sfide”.

- Autore Cosimo Curatola

ADV e News che potrebbero interessarti: