Ducati Scrambler Sixty2

Ducati presenta le sue più importanti novità 2016. Ed una non poteva che riguardare la “Land of Joy” del mondo Scrambler: si tratta della Ducati Scrambler Sixty2 presentata ad EICMA 2015

La Ducati Scrambler Sixty2 amplia la gamma delle proposte del nuovo brand Ducati e apre la strada a un nuovo segmento, che nasce per soddisfare le esigenze di chi vuole una moto accessibile, facile da guidare e con costi di gestione contenuti senza rinunciare allo spirito Scrambler: divertimento e condivisione di emozioni positive.

Sixty2 è uno Scrambler che si ispira al mondo giovanile della street culture, dello skateboard, dello street food, della pop music e soprattutto della pop art che proprio nel 1962, anno di nascita del primo Scrambler, stava dilagando negli Stati Uniti.

Ecco perché Sixty2, lo Scrambler più “popular” di sempre, è la nuova “icona pop”. Il design fortemente espressivo dello Scrambler, con Sixty2 trova una nuova forma grazie al serbatoio snello in acciaio con grafiche e logo dedicati che rendono Sixty2 immediatamente riconoscibile, così come i suoi tre colori esclusivi.

Anticonformista, accessibile ed essenziale, Sixty2 conferma il mix perfetto tra tradizione e modernità dello Scrambler e si avvicina ancora di più alla pura essenza del motociclismo: due ruote, un manubrio largo, un monocilindrico da 399 cc semplice ma capace di garantire tanto divertimento. Il largo manubrio e la lunga sella garantiscono una posizione di guida comoda e rilassata.

Il baricentro basso, il nuovo pneumatico posteriore da 160/60 x 17’’ e il battistrada leggermente tassellato delle coperture assicurano maneggevolezza e puro divertimento in ogni situazione, con la consapevolezza di avere sempre tutto sotto controllo a ogni frenata grazie alla ABS di serie.

- Autore Infomotori

ADV e News che potrebbero interessarti: