Harley Davidson LiveWire

Harley Davidson LiveWire è la prima moto elettrica della Casa di Milwaukee e fa il suo debutto europeo in occasione di Eicma 2014, la Fiera del Ciclo e del Motociclo di Milano

E’ stata presentata in anteprima europa all’Eicma la Harley Davidson LiveWire, prima moto elettrica della mitica Casa di Milwaukee. Come dichiarato da Mark-Hans Richer, Senior Vice President e Chief Marketing Officer, Harley- Davidson Motor Company, “Project LiveWire è più come la prima chitarra elettrica, non tanto una macchina elettrica”. Stile iconico dunque per questa 2 ruote elettriche, forse una delle sfide più avvincenti per Harley, almeno negli ultimi anni.

Se la moto è stata già presentata, la sua futura commercializzazione invece non appare proprio dietro l’angolo, dato che la Harley Davidson Project LiveWire è ancora in fase di test sulle strade americane. I motociclisti che sono alla ricerca di un mezzo elettrico e di gran carattere devono pertanto armarsi di pazienza. Nel frattempo la LiveWire fa parte del progetto “Project LiveWire Experience”, un viaggio attraverso la mitica Route 66 che ha coinvolto 30 concessionarie Harley-Davidson e che andrà avanti fino alla fine dell’anno. L’anno prossimo questo progetto sbarca anche in Europa, Canada e Asia-Pacifico, così da coinvolgere un maggior numero di clienti ed ottenere numerosi ed utili feedback.

Periodo di trasformazione dunque per Harley Davidson: anche per questo motivo è nata la nuova Project LiveWire creata per cambiare l’approccio allo sviluppo del prodotto e alla produzione da parte dello storico brand a stelle e strisce, sull’onda della trasformazione messa in atto dalla Project Rushmore e dai modelli Street 500 e 750.

- Autore Infomotori

ADV e News che potrebbero interessarti: