Honda: le novità a Eicma 2017

Molte le novità portate da Honda a Eicma 2017, ma ad attirare l'attenzione sono soprattutto la CB1000R - Neo Sport Café - e l'Africa Twin Adventure Sports 30° anniversario. Il premio simpatia però va al Monkey 125, sperando arrivi in produzione

Ecco una veloce carrellata delle novità che potrete trovare allo stand Honda di Eicma 2017… e se non potete venire, rifatevi con la nostra ricca gallery!

CB1000R, CB300R, CB125R
Dopo averci stuzzicato con i video teaser della Neo Sport Café ecco finalmente la naked di casa Honda in tutto il suo splendore. Parola d’ordine: semplicità. E infatti la linea della CB, declinata nelle tre cilindrate 1000, 300 e 125 è di quelle che restano, proprio come le moto a cui si ispira. Ma a tanta semplicità nell’immagine fa da contraltare tanta sostanza: 12Kg in meno e 20 Cv in più rispetto al modello precedente, elettronica di ultima generazione con riding mode selezionabili per modificare potenza, freno motore e controllo di trazione. Questo, ovviamente, sulla 1000, ma le sorelle più piccole possono comunque vantare leggerezza e prestazioni, Abs, forcelle rovesciate da 41mm, pinza freno radiale, strumentazione LCD e fari full led.

Africa Twin Adventure Sports
Per celebrare i 30 anni dell’Africa Twin la CRF1000L viene proposta con una livrea che riprende quella dell’antenata e, allo stesso modo, offre tutto quanto può servire per viaggiare senza limiti in strada e in fuoristrada. Serbatoio maggiorato di 5,4 litri rispetto al modello standard, sospensioni ad escursione maggiorata, posizione di guida rialzata, sella dal profilo piatto, parabrezza più esteso, paracoppa maggiorato, manopole riscaldabili e tubolari antiurto si aggiungono agli aggiornamenti che hanno interessato l’Africa Twin, vale a dire nuova elettronica, Throttle By Wire con Riding Mode multipli, controllo di trazione potenziato e motore ritoccato a livello di aspirazione, scarico ed equilibratura.

X-ADV
Per restare in tema di on/off anche lo scooter X-ADV ha subito alcune modifiche che lo rendono ancora più adatto per la guida in fuoristrada. Eppure lo scooter di Honda, che per certi versi ha rappresentato una scommessa, ha fatto segnare dati di vendita davvero impressionanti (diecimila X-ADV venduti in Europa in dieci mesi)… ma in Honda se ritengono di poter far meglio non si tirano indietro, così ecco il controllo di trazione selezionabile su due livelli e la modalità G del cambio DCT che migliora le doti di trazione su fondi sterrati. E dal 2018 sarà disponibile anche la versione depotenziata a 35kW per i possessori di patente A2

Gold Wing 1800
Spinta da un sontuoso motore boxer sei cilindri la Gold Wing è stata sostanzialmente riprogettata con l’obiettivo di migliorarne la guidabilità. Più leggera, elettronica all’avanguardia con differenti mappe integrate con controllo di trazione e sospensioni, hill start assist per le partenze in salita e, nella versione DCT con cambio a 7 rapporti (che è il perfetto compagno della Gold Wing) sistema Start&Stop e “walking mode” per le manovre di parcheggio. Infine da non dimenticare che la Gold Wing è l’unica moto dotata di air bag e sistema di connessione Apple CarPlay

Altri modelli della casa beneficiano di migliorie e nuovi colori, mentre due concept piuttosto particolari saranno visibili a Eicma: il Super Cub, erede dello scooter capace di vendere oltre 100 milioni di unità e il Monkey 125, una mini bike dotata di luci led, smart key, forcella rovesciata e strumentazione digitale… oltre al fatto di essere di una simpatia unica! Speriamo proprio che non resti un prototipo ma che possa quanto prima scendere in strada!

- Autore Paolo Covassi

ADV e News che potrebbero interessarti: