Moto Guzzi festeggia il 95° anniversario con V9 Bobber e Roamer

La Casa di Mandello del Lario festeggia oggi i 95 anni del marchio. Sono molti gli eventi in programma per Moto Guzzi, primo dei quali l'introduzione dei nuovi modelli V9 Bobber e V9 Roamer che abbiamo potuto vedere ad EICMA 2015.

Il 95° anniversario di Moto Guzzi consolida quella che in Italia è una grande passione, che ci ha portato a produrre alcune tra le moto più affascinanti e veloci di tutti i tempi. Moto Guzzi nasce a Mandello del Lario nel 1921, e viene scelto il simbolo dell’aquila alata per via di un amico dei fondatori -Giorgio Parodi e Carlo Guzzi- che perse la vita durante un volo di ricognizione con il suo aereo, tre anni prima.

Le vittorie nelle competizioni non hanno tardato ad arrivare, così come la prima galleria del vento al mondo dedicata alle due ruote, ideata nel 1950 per moto come la maestosa Guzzi V8 del 1955. Dal 2015 è possibile visitare lo stabilimento di Mandello ed il relativo museo, grazie ad un’iniziativa di Roberto Colannino -CEO del Gruppo Piaggio- pensata per riportare la Casa dell’Aquila tra gli appassionati.

Oggi Moto Guzzi è più viva che mai, e dopo la presentazione delle nuove Audace ed Eldorado è arrivato il momento di V9 Bobber e V9 Roamer. Le abbiamo viste ad EICMA 2015, con il loro nuovo bicilindrico -rigorosamente a V- da 850cc ed una linea più che mai attuale. Due versioni per una moto che punta soprattutto all’identità di chi la guida, anche grazie ad una lunga serie di accessori di Moto Guzzi per la personalizzazione.

Altra novità in casa Guzzi è la MGX-21, una Cruiser di dimensioni imponenti presentata due anni fa sotto forma di concept ma pronta per una produzione in serie limitata con un chiaro orientamento statunitense.

Ecco il video di presentazione di V9 Bobber e V9 Roamer:

- Autore Cosimo Curatola

ADV e News che potrebbero interessarti: