Suzuki GSX-R 2016, arriva il primo concept

La casa nipponica ha voluto presentare un concept della nuova Suzuki GSX-R 2016, primo indizio della moto che dovrebbe competere con le rivali di ultima generazione. il concept definitivo verrà svelato al Salone di Tokyo, mentre presumibilmente il modello completo lo vedremo ad EICMA 2015.

Difficile aspettarsi dell’altro dopo che Aprilia, Bmw, Ducati e Yamaha avevano presentato nel 2014 le loro supersportive di punta, moto davvero avanti rispetto alla concorrenza grazie ad un’elettronica superiore ed i tanto mitigati 200CV. 

Ecco perché le altre case si stanno muovendo, in primis Kawasaki con l’annuncio della ZX-10R 2016 (qui l’articolo). Suzuki ora, ha pubblicato un unico scatto -se così si può chiamare- del concept GSX-R 2016. Ma più che la foto in sé, la notizia è che una Suzuki GSX-R 2016 c’è, e se tutto va come deve si vedrà presto in azione.

Nell’anno in cui il GSX-R festeggia il trentesimo anniversario poi, un rinnovamento completo della regina di Hamamatsu si rivela una scelta quanto mai intelligente, anche semplicemente dal punto di vista marketing. Oltretutto, secondo la rivista inglese MCN, Suzuki è anche pronta per una versione estrema della GSX-R, o meglio una  sorellastra  della Kawasaki Ninja H2R: si parla infatti di una moto pronto pista con turbo e 300CV. 



La storia si ripete quindi, ma le variabili in gioco cambiano radicalmente: se infatti la nuova Yamaha R1 è piombata tra i sogni dei motociclisti come un fulmine a ciel sereno, scelta azzeccata a livello commerciale, per le case che presentano le loro supersportive nel 2015 c’è l’enorme vantaggio di conoscere già le carte dei rivali. 




Certo, le moto non si progettano in un anno, ma mettere qualcosa in più sulla propria moto conoscendo alla perfezione quella degli altri è più facile. Il nuovo concept Suzuki verrà presentato al Salone di Tokyo, che si terrà dal 30 ottobre all’8 novembre per poi uscire in veste definitiva ad EICMA 2015. 

- Autore Redazione

ADV e News che potrebbero interessarti: