Triumph Tiger Explorer 2016: ora sono sei

Ricoperti di avventura ed accessoriati di elettronica, a questi sei modelli della nuova gamma Triumph Tiger Explorer presentata all'EICMA 2015 di Milano, non manca proprio nulla.

Su, giù, sopra, sotto, in montagna o in pianura, sull’erba o sulla roccia, da oggi tutto è possibile con i 6 nuovi modelli della gamma Triumph Tiger Explorer 2016 presentati all’Eicma 2015 di Milano in anteprima mondiale. 
La famiglia Explorer si è rivisionata e divisa in due perché, c’è chi ama la strada e chi il fuoristrada, sviluppandosi per l’appunto in sei sfaccettature differenti: Explorer XC, Explorer XCx, Explorer XCa, Explorer XR, Explorer XRx ed Explorer Xrt.
 
L’equipaggiamento standard è composto dal tre cilindri di 1.215cc  caratterizzato dalla trasmissione finale a cardano, già conosciuto in famiglia ma migliorato per alzarne le prestazioni grazie alle cinque mappature disponibili.
Inoltre fanno la loro comparsa: il nuovo Traction Control, l’ABS con funzione cornering per ottimizzare l’intervento durante le pieghe in curva ed una frizione idraulica assistita che incrementa il comfort, sia nei lunghi viaggi che negli spostamenti quotidiani in città dettati dalla semaforica stradale.
 
La vera novità, come anticipato, è l’elettronica.
La nuova Tiger Explorer si è rinnovata nei sistemi di assistenza alla guida, introducendo migliori tecnologie e stabilità pur trattandosi di una due ruote avventuriera.
Dotata di optional come le sospensioni semi-attive anteriori e posteriori e l’interessante Hill Hold Control, sarete assistiti al meglio in strada e durante le ripartenze in salita più impegnative.
Ma la gamma si divide per differenze.
 
I modelli XR crossover sono pensati e progettati per offrire un perfetto viaggio su asfalto mentre i modelli XC affrontano avventure su terreni più sconnessi. 

La XCa e la Xrt
sono la “top di gamma” del gruppo Explorer , dotati di nuovissime sospensioni elettroniche “Triumph Semi-Active Suspension System” e il nuovo parabrezza a regolazione elettrica.
I modelli XCx e XRx possono essere considerati la “gamma intermedia”,  per quanto riguarda le dotazioni, visto anche la possibilità della variante low seat.
Si potrebbe pensare infine, che una leggera brezza abbia attraversato le menti degli ingegneri della famiglia Explorer visto le molte novità…Sappiate comunque che la troverete in concessionaria solo a partire da Marzo 2016.

- Autore Cosimo Curatola