X-Lite X-803 UC MotoGP: Racing e massima qualità al giusto prezzo

Il nuovo top di gamma racing di Nolan Group si chiama X-803 UC ed è nato sulle basi dell'apprezzatissimo 802-RR scelto da piloti come Casey Stoner e Danilo Petrucci. Il casco è un trionfo di fibra di carbonio e soluzioni aerodinamiche di pregio, ed è stato presentato nell'esclusiva grafica MotoGP.

Nolan, forte di un’esperienza decennale e di diverse sponsorizzazioni nel motomondiale, ha recentemente presentato il nuovo X-Lite X803 U.C. MotoGP, casco top di gamma per il settore racing che andrà a sostituire l’amato X-802. Quest’ultimo si è dimostrato, negli anni di produzione, uno dei prodotti più validi del settore.

Il prezzo estremamente concorrenziale l’ha reso una delle migliori alternative per chi corre in pista, con la certezza di avere un prodotto Made in Italy e l’uso a tutto tondo di carbonio per massimizzare leggerezza e resistenza. Tra i punti di forza dell’ 802 poi c’era la grande vestibilità, con fodere interne estremamente confortevoli.

X- Lite X 803 U.C MotoGP, tutte le migliorie rispetto al modello precedente

L’integrale top di gamma di Nolan X-Lite punta su diverse caratteristiche. Peso e volume contenuti, tre misure della calotta esterna e il massimo della sicurezza disponibile sono un sunto piuttosto immediato. Rispetto all’X-802RR, l’803 vanta una maggior visibilità laterale, indispensabile al momento di riprendere in mano il gas o -se correte per vincere- di avere una panoramica quanto più ampia possibile sui vostri avversari. In questo modo aumenta, ovviamente, anche il comfort: il casco perfetto è quello che ci scordiamo di avere, è capace quindi di adattarsi alla nostra testa senza essere invadente. La visiera è a sgancio rapido -senza utensili- e può essere regolata per il disappannamento lasciando solo un minimo spiraglio o, per sicurezza, può essere bloccata del tutto onde evitare che si apra involontariamente. Un classico su meccanismi un po’ usurati se giriamo la testa ad alte velocità. Non manca poi la visiera di tipo Pinlock®, oltre alla predisposizione per i tear-off utili a chi corre gare di una certa durata.

Il sistema d’areazione RAF

Questo nome che riprende le truppe dell’aeronautica inglese è acronimo di Racing Air Flow, ovvero il sistema di ventilazione del casco. Nolan ci ha raccontato che la configurazione, frutto di simulazioni in galleria del vento e in pista, si compone di: prese d’aria superiori con immissione diffusa e frontale con immissione diretta, mentoniera ad alta portata e protezione anteriore.

L’estrazione invece avviene lateralmente e posteriormente, attraverso uno spoiler aerodinamico regolabile che -come vuole la sicurezza- si stacca immediatamente in caso di caduta. Proprio lo spoiler è uno dei punti di forza del nuovo X-803 UC, permette infatti una maggior stabilità ad alte velocità.


La vestibilità del nuovo X-803

I miglioramenti più vistosi per gli estimatori dei racing di casa X-Lite sono da riscontrare nella mentoniera allungata, mentre il rivestimento già ottimo si fregia della “Carbon Fitting Racing Experience” permette di mantenere la testa asciutta e ben ventilata: ovviamente poi gli interni sono removibili e lavabili, con guanciali in monoblocco pensati per non “mollare” nel tempo. Purtroppo infatti non è così raro che capiti di scegliere un casco della giusta taglia che, dopo un paio di mesi, comincia a diventare largo.

X 803 U.C, da Danilo Petrucci a Casey Stoner


Tra i piloti
che hanno scelto Nolan ci sono diversi nomi, da Marco Melandri -di cui il Patron Alberto Vergani è Manager- a Enea Bastianini e Danilo Petrucci per il motomondiale e Chaz Davies per la Superbike, senza tralasciare il due volte campione del mondo Casey Stoner. A questo proposito l’australiano, durante un’intervista, svelò che una volta conquistato il tetto della MotoGP nel 2007 le offerte sul tavolo furono diverse ma che per una questione di affetto e riconoscenza scelse di rimanere in Nolan dove il denaro derivato dalla sponsorizzazione era certamente inferiore.

Il nuovo X-Lite X-803 UC MotoGP –dove UC sta a Ultra Carbon- viene venduto a un prezzo di 649€ ma non c’è da escludere che, come per il modello precedente, venga commercializzata anche una versione meno costosa per chi ricerca un casco sportivo ma pensa più alla strada che alla pista.

- Autore Cosimo Curatola

ADV e News che potrebbero interessarti: